“avrei reso un servizio mostrando alle persone in che modo sono diventata ciò che sono a partire da ciò che ero"

Alice A. Bailey

Alice A. Bailey (1880-1949) A partire dalle origini in ambiente inglese conservatore, la vita di Alice Bailey la condusse in molte direzioni, ma si orientò poi stabilmente verso un’unica direzione da quando, attraverso esperienze personali e decisive di vario genere, ella acquisì sintesi di visione e di comprensione, e la convinzione assoluta che un’unica vita divina […]

Emilie du Chatelet

Émilie du Châtelet, il cui nome completo è Gabrielle Émilie Le Tonnelier de Brereuil, marchesa du Châtelet, nasce il 17 dicembre 1706 a Parigi, in una famiglia di rango sociale molto elevato: il padre è un uomo tenuto in grande considerazione presso la corte di Re Luigi XIV. Invitata a maturare interessi scientifici e linguistici […]

Rosalind Franklin: la ricercatrice derubata

Rosalind Franklin è stata una ricercatrice pioniera nell’ambito della biologia e della genetica. I suoi studi si sono focalizzati essenzialmente sul DNA, ma solo dopo la sua morte le sono stati riconosciuti i risultati raggiunti. Lavorava nel Kings College di Londra in cui però veniva trattata sempre come assistente del professor Maurice Wilkins e mai […]

Barbara McClintock – genetista

Lavorava nell’Università del Missouri, dove scoprì che i cromosomi possono riparare eventuali fratture della loro struttura. Nessuno le riconobbe il merito per tale scoperta. Entrò poi nel centro di ricerca di Cold Spring Harbor Carnegie Foundation di New York. Anche qui arrivò a scoprire un processo genetico fondamentale: il crossing over. Al contrario di quanto […]

Artemisia Gentileschi

La parabola esistenziale di Artemisia Gentileschi è tra le più dolorose della storia dell’arte italiana. Nata Roma nel 1593 e figlia d’arte (il padre è il celebre Orazio Gentileschi), si avvicina, ancora bambina, alla pittura e viene accolta come prima donna nell’Accademia del Disegno di Firenze, dove comincerà a definire, attraverso il contatto con i […]

George Sand

George Sand ebbe numerose relazioni, la maggior parte delle quali finirono male. Un aneddoto curioso è legato al suo primo e unico approccio con un altro scrittore francese, Prosper Merimée, che a quanto pare non fu all’altezza di una donna moderna ed emancipata. Amantine Aurore Lucil Dupin era una donna anticonformista, dall’aspetto mascolino, che però sapeva […]

Il soffitto di cristallo nella letteratura occidentale

Nei secoli passati, la donna è stata descritta e raccontata dall’uomo, come se la voce femminile potesse farsi sentire solo attraverso la parola maschile e così nel mondo della letteratura la donna vive come sdoppiata: da una parte, è la fonte di ispirazione del poeta, dall’altra si trova ai margini del mondo letterario in veste […]