OCCHIO DI TIGRE – fiducia in se stessi

Proprietà terapeutiche
L’Occhio di Tigre è particolarmente benefico per organi quali il pancreas, la milza, gli organi digestivi e il colon, è un ottimo equilibratore delle emozioni, in quanto le esalta e le amplifica. Espande inoltre l’attività del cuore come organo fisico, circondando protettivamente tutta la colonna vertebrale e favorendo la riattivazione della kundalini. Aumenta la connessione con la propria volontà.
L’Occhio di Tigre infonde coraggio e fiducia in se stessi.
L’Occhio di Falco possiede un’azione antidolorifica, contrasta nervosismo.
L’Occhio di Gatto agisce favorevolmente sui polmoni e riequilibra le emozioni.


Come si usa
L’Occhio di Falco è una pietra protettiva, si associa in genere al primo chakra per favorire il rilassamento.
L’Occhio di Tigre si colloca sulla regione del terzo chakra per mantenere in equilibrio la funzione degli organi addominali.
Una collana di Occhio di Gatto previene i disturbi polmonari e impedisce inutili sprechi di energie.
Posizione
chakra III

Occhio di tigre. Aumenta la fiducia in se stessi, la forza di volontà, l'intuizione e l'ispirazione. Ideale contro affezioni di fegato, pancreas, colon e milza.

Occhio di tigre. Aumenta la fiducia in se stessi, la forza di volontà, l’intuizione e l’ispirazione. Ideale contro affezioni di fegato, pancreas, colon e milza.

Descrizione
Occhio di Gatto, Occhio di Falco e Occhio di Tigre sono tre varietà di quarzo opache (ossido di silicio con ossido di ferro) dalle proprietà gatteggianti dovute all’inclusione della crocidolite.
Colore e aspetto
A causa di impregnazioni di ossido di ferro la crocidolite, muta il suo originario colore azzurro in giallo o giallo bruno dando vita all’occhio di falco (azzurro giallastro), all’occhio di gatto (giallo biancastro) e all’occhio di tigre (giallo bruno).
Energia
Maschile, va ad incrementare il potere personale
Storia
L’occhio di tigre veniva utilizzato dalle popolazioni orientali come protezione contro il malocchio, ma si riteneva che fosse in grado di guarire anche le malattie agli occhi e alla vista contribuendo al suo miglioramento. In particolare, questa pietra veniva considerata anche un potente stimolatore della sessualità, aumentando non solo la fertilità della donna ma anche la capacità di resistenza dell’uomo nel rapporto sessuale.
Provenienza
Relativamente abbondante, si rinviene principalmente in Sudafrica.

*AV-MGC

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...