Famiglia dei BERILLI

Il berillo è un minerale molto importante che si rinviene in vene pegmatitiche di rocce metamorfiche. Chimicamente è un silicato di berillo e alluminio, con piccole quantità di altre sostanze quali ossido di ferro, di magnesiolitio, calcioacquafluoro e titanio. Cristallizza nel sistema esagonale, la sua durezza varia tra 7,50 e 8 della scala di Mohs e presenta una forte lucentezza soprattutto se è decisamente trasparente. Nell’antichità il più noto dei berilli era lo smeraldo che per la sua tonalità verde brillante veniva considerato simbolo della speranza, della natura che si risveglia a primavera, della continuità della vita. Molte furono anche le proprietà terapeutiche attribuite allo smeraldo delle quali la più importante è quella disintossicante che ancora oggi la moderna sperimentazione pratica riconosce alla bella gemma verde.

famiglia berillo

famiglia berillo

Altra varietà storicamente apprezzata è l’acquamarina, così denominata per lo splendido colore azzurro che rimanda all’acqua del mare. L’acquamarina veniva considerata la pietra propiziatrice di matrimoni felici e un ottimo mezzo per vincere la sofferenza. Meno note dai nostri antenati erano le varietà morganite, di colore rosa o rosa-salmone, la varietà eliodoro giallo-verdastro, il berillo aureo giallo-oro. In cristalloterapia vengono riconosciute proprietà antiallergiche a tutte le varietà di berillo.

 

*MGC

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...