DIASPRO SANGUIGNO – la pietra àncora

 Impiego
Si tratta di un potente risanatore fisico, in grado di stimolare il movimento della kundalini, unendo il primo chakra con il quarto (quello del cuore);il diaspro sanguigno e eliotropico, oltre a rappresentare un’importante guida interiore, acuisce il corretto altruismo e l’idealismo; è considerato un minerale nobile, altamente evoluto. Deve essere tenuto a contatto con la pelle.

diaspro sanguigno


Proprietà terapeutiche
Il diaspro sanguigno e eliotropico, consente di rafforzare e ossigenare il flusso sanguigno, migliorando la vitalità fisica e mentale. Per quanto concerne gli organi, è in grado di rendere più attivi il cuore, la milza (oltre ad altre parti del corpo come l’intestino), le ossa del midollo e aiuta a bilanciare la mancanza di ferro. Riduce lo stress mentale ed emozionale.
Posizionato on prossimità dell’ombelico insieme alla magnesite e al cristallo di rocca aiuta in caso di stitichezza. Due diaspri rossi messi sotto alle ginocchia infondono mola energia e invitano al movimento eliminando l’apatia. Un diaspro verde messo nella zona del plesso solare aiuta lo stomaco e disintossica il fegato. Il diaspro giallo posizionato sul plesso solare o portato al collo previene le malattie psicosomatiche.
Luce di carica
Tutti i diaspri prediligono la luce del sole.
Posizione
chakra I e IV
Spirito
Il diaspro favorisce l’affermarsi di un’indole combattiva e tenace, aiutando l’individuo a perseguire sino in fondo i propri scopi. A questo riguardo, il diaspro rosso è la versione più dinamica; il giallo, quella più rasserenante; il verde, quella più armoniosa.
Psiche
Promuove il coraggio, la combattività, la risolutezza, la volontà (rossa), la tenacia (giallo) e la capacità di proteggere se stessi (verde).
Mente
Il diaspro rafforza la rettitudine e l’onestà. Dona il coraggio di affrontare i compiti poco graditi. Stimola la fantasia ed aiuta a tradurre in realtà le proprie idee.
Livello fisico
Stimola la circolazione dell’energia nell’organismo (rosso). Attiva il sistema immunitario (giallo) e svolge una funzione disintossicante ed antinfiammatoria (verde). E’ utile nelle malattie dell’apparato genitale, o nei problemi digestivi. Il diaspro turitella rafforza la resistenza dell’organismo nei confronti dell’inquinamento ambientale (smog, tossine e radiazioni).
Descrizione
Il diaspro sanguigno e eliotropicoè un biossido di silicio della famiglia dei quarzi (gruppo dei calcedoni), sistema a piccoli cristalli.
Aspetto
Da quasi opaco a opaco, viene così chiamato nella versione contraddistinta da colori giallo con riflessi bruno o rosso del crisoprasio, appartenente alla famiglia del calcedonio.
Storia
Il termine diaspro è di origine orientale, e nell’antichità designava quello che oggi chiamiamo quarzo. Pertanto, il diaspro della Bibbia altro non era che il cristallo di rocca; il diaspro verde trasparente di Plinio, un crisoprasio; il diaspro di Orfeo, un eliotropio. Non a caso il termine greco “cristallo” significa ghiaccio. Dalle popolazioni dell’Estremo Oriente il diaspro sanguignoera considerato una pietra in grado di aumentare la percezione delle energie sottili – cioè quelle che collegano l’essere umano all’Universo – e di incrementare la preveggenza, soprattutto la previsione di eventi atmosferici particolarmente distruttivi.
I cristiani del Medioevo usavano spesso un diaspro sanguigno per descrivere scene di crocifissioni e martiri, essa è in effetti anche nota come pietra del martire. la leggenda dell’origine del diaspro sanguigno racconta che la prima di esse cadde dal sangue di Cristo e si infilò in un diaspro che si trovava ai piedi delle croce. Un bellissimo esempio di diaspro sanguigno tagliato con sigillo dell’Imperatore germanico Rudolf II può essere ammirata al museo del Louvre a Parigi.
Ancor oggi la polvere di diaspro sanguigno è usata in India come medicina e afrodisiaco. Questo spiega forse perché oggi è difficile trovare sul mercato esemplari naturali di diaspro sanguigno.
Provenienza
Grandi quantità didiaspro sanguigno provengono dall’Uruguay e dalle confinanti regioni del Brasile, ma se ne trova in molti altri luoghi, anche in Italia.

*G&G-MG-MGC

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...