CITRINO – la pietra della prosperità

Apporta gioia e ottimismo e allontana le angosce e le tensioni.

Apporta gioia e ottimismo e allontana le angosce e le tensioni.

Impiego

Rende dinamici facendo emergere il desiderio di realizzarsi, rafforza la volontà, la sicurezza e il coraggio di vivere; utile per le persone scoraggiate o prive di motivazione per continuare a perseverare nelle loro attività e progetti e per quelle molto sensibili alle influenze esterne, aumenta il bisogno di cambiamento e di nuove esperienze assistendo nel trovare la strada giusta per la propria evoluzione, sviluppa chiarezza di idee, lucidità mentale, capacità organizzative, di discernimento e di scelta;


utile quindi nello studio o nel lavoro e quando si devono prendere delle decisioni facilita il rapporto con gli altri stimolando la capacità aprirsi e di comunicare, di aiuto se ci sono problemi interpersonali nel lavoro o in famiglia, apporta luce dorata nel 3° chakra, sviluppa autostima fornendo la grinta necessaria per affrontare tutte le situazioni specialmente quelle nuove, aumenta la luminosità del campo eterico creando una luce dorata che fa da schermo alle influenze negative (con effetto boomerang); utile quando ci si sente vulnerabili ed indifesi. Contro le rabbie e le tensioni, dona coraggio, gioia di vivere, dissolve gli atteggiamenti emotivi, ha la proprietà di stimolare la comunicabilità riduce l’emotività, cura i disturbi renali e della vescica, tipiche somatizzazioni della paura, aiuta nelle scelte, dona chiarezza di idee. Il Citrino come un magnetizzatore attrae buona fortuna negli affari e nel lavoro; trasforma l’individuo in un magnete permettendogli di attrarre la luce per rafforzare la sua aura e tutto quanto gli serve per la realizzazione materiale (attenti però a ciò che chiedete!).

Proprietà terapeutiche

Tenuto a contatto della pelle o come pietra meditativa, su piccole ferite aiuta la guarigione. Facilita l’assimilazione delle vitamine A, C ed E. Favorisce l’attività del fegato, dei reni, della cistifellea e dell’apparato digerente; è salutare per gli organi della digestione, migliora la funzionalità dello stomaco ed il processo digestivo, allevia gonfiori, flatulenza e gastrite; aiuta a digerire non solo a livello fisico ma anche emotivo promuovendo l’elaborazione e l’assimilazione dei traumi subiti.
Equilibra la produzione dell’insulina del pancreas; utilizzata nel trattamento del diabete e infezioni alla vescica.
Stimola la circolazione sanguigna, la funzionalità del fegato e della vescicola biliare, gli organi di purificazione e i nervi.
Stimola l’energia, la vitalità, pensieri positivi.
Posizione

3° CHAKRA (Manipura) – Plesso Solare

Pulizia

Può essere scaricato da disarmonie dopo l’uso sotto l’acqua corrente. Può essere posto senza problemi al sole per qualche ora.
Spirito

Promuove il senso della propria individualità, la sicurezza ed il coraggio di vivere. Rende dinamici e fa emergere il bisogno di cambiamenti, di nuove esperienze e di realizzare se stessi.
Psiche

Infonde gioia di vivere, aiuta a superare gli stati depressivi ed a liberarsi dei pensieri opprimenti. Infine, rende estroversi.
Mente

Aiuta a rielaborare le proprie impressioni. Stimola il confronto con il prossimo, e contribuisce a comprendere il significato delle situazioni in cui si trova.
Livello fisico

Stimola il processo digestivo e la funzionalità di stomaco, milza e pancreas. Attenua i sintomi del diabete allo stadio iniziale; rafforza il sistema nervoso.
Energie maschili positive, spesso affiancato a un cristallo femminile come l’ametista per equilibrare i campi energetici fra i due.
La sua energia è collegata al Sole e all’elemento fuoco
Descrizione

Biossido del gruppo dei quarzi – cosiddetta pietra della prosperità, conosciuto come “topazio del Brasile”
Colore e aspetto

Il citrino naturale ha un colore giallo pallido quelli trattati (riscaldati a temperature di circa 500 gradi) acquistano un colore caldo dorato, più o meno intenso, dal giallo tenue al giallo oro, dal giallo rossiccio all’arancione, al marroncino-ambrato, il nome deriva probabilmente dal latino citrus (limone).
Storia

Gli antichi credevano che questa pietra fosse la materializzazione del sole, per questo le attribuivano grandi poteri. In passato era chiamata la pietra dei mercanti perché si credeva che aiutasse a conservare e incrementare il denaro se tenuta nel cassetto o nella borsa. Durante il Medio Evo si era certi che il Citrino attraesse ricchezze materiali. Se ad un livello superiore attraeva ‘oro spirituale’, ad un livello inferiore attraeva ‘oro materiale’.
Provenienza

Brasile, Spagna, Madagascar, Stati Uniti

*ES – MG

Se apriamo le mani, possiamo ricevere ogni cosa. 

Se siamo vuoti, possiamo contenere l’universo.

(Buddha)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...