Set di cristalli per cominciare

Set di cristalli per cominciare

E’ buona regola iniziare la pratica di rilassamento con una serie di cristalli che producono un generale senso di benessere. La scelta personalizzata deve essere effettuata in un secondo tempo, quando si ha maggiore dimestichezza con l’energia delle pietre.

La famiglia mineralogica del quarzo offre diverse varietà di cristalli che si possono facilmente abbinare ai chakra per colore e frequenza di vibrazione.

 

Completano il set di cristalli per il rilassamento due pietre mineralogicamente differenti dal quarzo: l’ematite che per il suo alto contenuto di ferro collega per eccellenza alla terra, e la lepidolite contenente litio dalle spiccate proprietà rilassanti, antidepressive e distensive.

Qui di seguito vengono specificate le pietre che compongono il set e la loro collocazione.

  • 1 ciottolo burattato di quarzo varietà diaspro rosso da collocare a terra in prossimità del primo chakra (tra ano e genitali);
  • 1 ciottolo burattato di quarzo varietà corniola color arancio da posizionare sulla zona dei genitali (secondo chakra);
  • 1 ciottolo burattato di quarzo varietà citrino di colore giallo da mettere nella zona tra il plesso solare e l’ombelico (terzo chakra);
  • 1 ciottolo burattato di quarzo rosa da collocare sulla zona del cuore (quarto chakra);
  • 1 ciottolo burattato di quarzo varietà calcedonio comune di colore azzurro da posizionare sulla fossetta della gola (quinto chakra);
  • 1 ciottolo burattato di quarzo varietà ametista di colore viola da posizionare fra le sopracciglia (sesto chakra);
  • 1 ciottolo burattato di quarzo varietà cristallo di rocca incolore e trasparente da collocare a terra in prossimità dell’apice del capo (settimo chakra);
  • 2 ciottoli burattati di ematite di colore nero da mettere a terra in prossimità dell’arco plantare;
  • 8 ciottoli burattati di quarzo cristallo di rocca da posizionare: uno vicino all’ascella destra e uno alla sinistra; uno al gomito destro e uno al sinistro; uno sotto al ginocchio destro e uno sotto al sinistro; uno nella mano destra e uno nella sinistra;
  • 2 lastrine di lepidolite da collocare sotto la schiena, una a destra e una a sinistra della colonna.

    Le pietre burattate devono avere un diametro di almeno un centimetro. La lepidolite deve essere in forma di lastre del diametro di almeno dieci centimetri. Prima di essere utilizzate tutte le pietre vanno purificate, esposte alla luce e programmate. Si posizionano direttamente a contatto della pelle o sopra indumenti di cotone o lana, sempre comunque di fibra naturale; è importante che le pietre disposte sui sei chakra maestri siano allineate in modo da segnare un unico percorso lungo il corpo disteso.

    Quando si è in grado di eseguire con facilità il rilassamento con i cristalli si può approfondire la pratica portando maggior attenzione alle pietre.
    * MGC

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...